unisa ITA  unisa ENG


Osservatorio interdipartimentale per gli Studi di Genere e le Pari Opportunità

moda e mode

Innovazioni e Tradizione (secc. XV-XXI) 

Camera di Commercio di Salerno: 11 aprile 2018, dalle ore 15.00

Campus di Fisciano (SA): 12-13 aprile 2018, dalle ore 9.00

Da mercoledì 11 a venerdì 13 aprile, alla Camera di Commercio di Salerno e al Campus di Fisciano, si terrà il Convegno: "Moda e Mode: Innovazioni e Tradizione (secc. XV-XXI)", un appuntamento che costituisce il punto d'arrivo dei due progetti FARB 2015 e 2016, finanziati dall'Ateneo, con il patrocinio dell'OGEPO(Osservatorio interdipartimentale per gli Studi di Genere e le Pari Opportunità) e del CUG (Comitato Unico di Garanzia) dell'Università di Salerno.

Nelle giornate congressuali si affronta il tema delle relazioni fra la moda, intesa come fenomeno culturale ma anche come settore produttivo, il territorio e la città. Si descrivono e si interpretano, da un lato, le trasformazioni che la presenza della moda induce, dall'altro, le conseguenze, ma anche il potenziale trasformativo, che essa è in grado di esprimere. Il tema di ricerca è pertanto osservato da una pluralità di punti di vista. Si intrecceranno gli elementi tecnici con quelli storico-culturali, economici e sociali.

Una posizione centrale e unificante sarà costituita dai "discorsi sul corpo" (percezioni e rappresentazioni) nell'ottica dei gender studies in una prospettiva internazionale. Non a caso, nel corso dell'evento dialogheranno e si confronteranno studiosi e studiose di Storia  moderna e contemporanea,  di Economia e di Diritto, di Arti figurative, di Cinema, di Teatro e di Letteratura italiana, accanto ad architetti, ingegneri, sociologi, pedagogisti ed esperti di alimentazione. La tre giorni si articolerà in tre sessioni tematiche: Sostenibilità (con tre panel: Mercato; Benessere; Tecnologia); Società (con tre panel: Luoghi; Contesti; Regole); e Linguaggi (con tre panel: Letteratura; Costumi di scena; Rappresentazioni).

Le analisi di tali differenti specializzazioni formeranno una base teorica e di scenario per la proposta di recupero delle zone di archeologia industriale nel territorio di Salerno (ex Cotoniere Meridionali ed ex Marzotto), alla cui elaborazione sono impegnati architetti, ingegneri e geografi, studiosi di economia aziendale e gestionale, che costituiscono uno dei sottogruppi in cui è articolato il progetto. Parteciperà ai lavori, con una relazione, Mary Bellini dell'omonimo atelier salernitano, fondato nel 1962. La prestigiosa Sartoria Bellini è tra le poche sartorie italiane che fanno parte dell'Accademia Europea dell'Alta Sartoria e dell'Accademia Nazionale dei Maestri Sartori. Fra i tanti premi ricevuti, di particolare prestigio il "David di Michelangelo" conferito a Roma.

L'inaugurazione del Convegno si terrà nel pomeriggio di mercoledì 11 aprile, alle ore 15.00, alla Camera di Commercio di Salerno, alla presenza del Magnifico Rettore dell'Università di Salerno, prof. Aurelio Tommasetti; del dott. Pasquale Giglio, Componente della Giunta della Camera di Commercio di Salerno; della dott.ssa Angela Pisacane, Presidente del Comitato per l'Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Salerno, della dott. ssa Gaetana Falcone, Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Salerno, dell'ing. Michele Brigante,  Presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Salerno, della Direttrice del Dipartimento di Studi Umanistici, prof.ssa Rosa Maria Grillo. Introdurrà i lavori la prof.ssa Maria Rosaria Pelizzari, Direttrice dell'OGEPO. Coordinerà Barbara Landi del Mattino. Collaborano nella segreteria del Convegno gli studenti e le studentesse della 4a B del Liceo F. De Sanctis di Salerno per il Progetto Alternanza Scuola Lavoro presso il GenderLab (Laboratorio di studi di Genere) del DIPSUM, con il Dirigente, prof. Alessandro Turchi, e la tutor,  prof.ssa Silvana Panza. La partecipazione al Convegno prevede il rilascio di un attestato per coloro che ne faranno richiesta presso il desk di registrazione. Il programma completo delle sessioni e gli interventi è disponibile in allegato.